Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

vaccàro, sm. Guardiano di vacche. ~ mandriano. 
Vaccàro, Doménico Antònio (Napoli 1691-1745) Architetto. Tra le opere il chiostro delle Clarisse in Santa Chiara a Napoli (1742). 
Vaccaróni, Dorìna (Venezia 1963-) Fiorettista. Vinse titoli mondiali individuali e a squadre e tre volte la Coppa del mondo (1981, 1983 e 1984). Con la squadra vinse un secondo posto alle olimpiadi del 1988 e un primo posto a quelle del 1992. 
vacchétta, sf. Pelle conciata di vacca, usata in pelletteria. 
vacchìno, agg. e sm. Si dice di formaggio fatto con latte di vacca. 
vaccìna, sf. 1 Vacca. 2 Carne di vacca o di manzo. 3 Sterco di bovino. 
vaccinàbile, agg. Che si può vaccinare. 
vaccinàre, v. v. tr. Somministrare un vaccino all'uomo o a un animale per renderlo immune da una malattia. ~ immunizzare. ha vaccinato il bambino. 
v. rifl. Farsi una vaccinazione. voleva vaccinarsi contro l'influenza di stagione
vaccinàro, sm. Macellaio. 
vaccinaziòne, sf. Il vaccinare, l'essere vaccinato. 
Somministrazione di un vaccino a un organismo, al fine di provocare lo stato di immunizzazione a una malattia infettiva. Il vaccino, composto da antigeni trattati in modo che la loro azione risulti attenuata, può essere introdotto per via orale, sottocutanea o intramuscolare e la sua azione di produzione di anticorpi dura diversi anni e può essere rinforzato con la vaccinazione di richiamo. Tra le vaccinazioni più note vi sono l'antivaiolosa, l'antipoliomielitica, l'antidifterica e l'antitetanica. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)