Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Vàlda Comune in provincia di Trento (193 ab., CAP 38030, TEL. 0461). 
Valdàgno Comune in provincia di Vicenza (27.449 ab., CAP 36078, TEL. 0445). Centro industriale (lanifici di importanza nazionale, prodotti chimici, farmaceutici, alimentari e meccanici) della valle solcata dal torrente Agno. Vi si trovano edifici risalenti al XVIII sec. Gli abitanti sono detti Valdagnesi
Valdàora (in ted. Olang) Comune in provincia di Bolzano (2.591 ab., CAP 39030, TEL. 0474). 
Valdàrno Valle compresa tra Arezzo e la confluenza del fiume Era nell'Arno, suddivisa in valle Superiore e valle Inferiore. La prima arriva fino all'altezza di Firenze: è una valle stretta dove l'economia si basa sull'agricoltura (viti, cereali e olivi) e sulle industrie (meccaniche, tessili, vetrarie ed estrattive). La seconda, situata a valle di Firenze fino a Pontedera, è una vallata ampia molto popolata e industrializzata (industrie calzaturiere, chimiche e della pelletteria). I centri principali sono Montevarchi, Incisa Valdarno, San Giovanni Valdarno, Signa, Fucecchio ed Empoli. 
Valdàstico Comune in provincia di Vicenza (1.589 ab., CAP 36040, TEL. 0445). 
Valdélsa Valle della Toscana centrale, estesa tra le Colline Metallifere e la Valdarno inferiore. È attraversata dal fiume Elsa. 
Val-de-Marne Dipartimento (1.216.000 ab.) della Francia, nell'Île-de-France, a sud della confluenza del fiume Marna con la Senna. Comprende la parte sudorientale dell'agglomerato di Parigi e l'altopiano della Brie. Capoluogo Crétil. Territorio ricco di boschi. Le principali industrie presenti sono quelle chimiche, alimentari, tessili e automobilistiche. Sede dell'aeroporto di Orly. 
Valdemàro Nome di sovrani. 
Valdemaro I il Grande 
(Scheswig 1131-Vordingborg 1182) Re di Danimarca dal 1157, prevalse sui fratelli Canuto V e Sven III. Fu il fondatore di Copenaghen. 
Valdemaro II il Vittorioso 
(1170-Vordingborg 1241) Re di Danimarca dal 1202. Occupò lo Holstein, ma nel 1225 dovette cederlo ai baroni tedeschi. Occupò anche la Livonia e l'Estonia, avviandone la cristianizzazione. 
Valdemaro III il Giovane 
(1314-1364) Re di Danimarca dal 1326. Nel 1330 venne deposto da Cristoforo II. 
Valdemaro IV Atterdag 
(1320 ca.-1375) Re di Danimarca dal 1340. Fu protagonista di una politica di consolidamento della monarchia e di espansione nel Baltico, che però lo mise in opposizione con le città della Hansa e lo costrinse nel 1371 a firmare l'onerosa pace di Stralsunda. 
Valdéngo Comune in provincia di Biella (2.440 ab., CAP 13060, TEL. 015). 
Valdèrice Comune in provincia di Trapani (10.613 ab., CAP 91019, TEL. 0923). Centro agricolo (coltivazione di cereali, viti e olive), enologico, peschereccio e industriale (oleifici). Gli abitanti sono detti Valdericini

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)