Enciclopedia

Vedàno Olóna Comune in provincia di Varese (6.743 ab., CAP 21040, TEL. 0332). 
Veddàsca Comune in provincia di Varese (397 ab., CAP 21010, TEL. 0332). 
Vedelàgo Comune in provincia di Treviso (13.011 ab., CAP 31050, TEL. 0423). Centro agricolo e industriale (prodotti dell'abbigliamento, tessili, meccanici e alimentari). Vi si trovano antiche ville signorili tra cui la Villa Emo, del XVI sec. Gli abitanti sono detti Vedelaghesi
vedènte, agg., sm. e sf. Che, chi ha l'uso della vista. 
Veder l'erba dalla parte delle radici Opera di narrativa di D. Lajolo (1977). 
vedére, sm. e v. sm. 1 Aspetto, impressione. 2 Opinione. ~ giudizio, parere. a suo vedere non esisteva una soluzione indolore a quel problema. 3 Vista. 
v. tr. 1 Percepire con l'occhio. ~ accorgersi. 2 Guardare, osservare. ~ scorgere. 3 Incontrare. ~ imbattersi. gli disse di farsi vedere ogni tanto, di fargli visita. 4 Avere in comune. 5 Comprendere, giudicare. voleva vederci chiaro in quella faccenda, analizzare tutti gli aspetti
v. rifl. rec. 1 Uscire insieme. ~ incontrarsi. si vedevano da oltre un mese. 2 Riconoscersi. ~ immedesimarsi. 
Vedeséta Comune in provincia di Bergamo (297 ab., CAP 24010, TEL. 0345). 
vedétta, sf. 1 Luogo elevato da cui si può osservare il territorio circostante. 2 Piccola nave di vigilanza costiera. 3 Persona che sta di vedetta. ~ osservatore. 
vedette, sf. invar. 1 Nel mondo dello spettacolo, artista di grande successo. ~ star. 2 Personaggio di spicco in un determinato campo. 
védova, agg. e sf. Detto di donna a cui è morto il marito. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)