Novità del sito: Mappe antiche

virgolettàto, agg. 1 Chiuso tra virgolette. 2 Riportato fedelmente. 
virgùlto, sm. 1 Pianta giovane. ~ germoglio. 2 Giovane erede. ~ rampollo. 
Viriàto (190-139 a. C.) Eroe nazionale portoghese. Dal 147 a capo dei lusitani, inflisse numerose sconfitte ai romani, obbligandoli nel 141 a concedere l'indipendenza al suo popolo. Su ordine del senato romano venne ucciso a tradimento. 
viridàrio, sm. Nell'antica casa romana, giardino interno. 
Viridiana Film drammatico, spagnolo (1961). Regia di Luis Bu˝uel. Interpreti: Silvia Pinal, Francisco Rabal, Fernando Rey. Titolo originale: Viridiana 
virìle, agg. 1 Di, da uomo. ~ maschile. <> femmineo. 2 Proprio di persona coraggiosa. ~ gagliardo. <> rammollito. 3 Di, da uomo adulto. ~ maturo. <> impubere. 
virilìsmo, sm. Presenza di caratteri fisici e psichici maschili in individui di sesso femminile. 
virilità, sf. 1 L'età dell'uomo adulto. 2 Forza d'animo. ~ risolutezza. <> pusillanimità. 3 Prestanza sessuale del maschio. 
virilizzàre, v. v. tr. Render virili. 
v. intr. pron. Assumere caratteri maschili. 
virilménte, avv. In modo virile. ~ maschilmente, coraggiosamente. <> vilmente. 
virilòide, agg. Detto di donna che presenta caratteri di virilismo. 
Vìrle Piemónte Comune in provincia di Torino (919 ab., CAP 10060, TEL. 011). 
virogènesi, sf. Processo di riproduzione del virus. 
viròide, sm. 1 Agente patogeno simile a un virus. 2 Ogni specifico biologico impiegato per indurre un'immunizzazione. 
virologìa, sf. Ramo della microbiologia che studia i virus e le malattie da essi provocate. 
virològico, agg. (pl. m.-ci) Che riguarda la virologia. 
viròlogo, sm. (pl. m.-gi) Studioso di virologia. 
viròsi, sf. Malattia da virus. 
Virtanen, Artturi Ilmari (Helsinki 1895-1973) Biochimico finlandese. Compì importanti studi sull'alimentazione umana e animale e nel 1945 fu insignito del premio Nobel. 
virtù, sf. 1 Disposizione costante a fare il bene. ~ bontà. <> empietà. Nella teologia cristiana: cardinali, prudenza, giustizia, fortezza, temperanza, che l'uomo può praticare con le sue sole forze, teologali, fede, speranza, carità, infuse da Dio per grazia. 2 Ogni buona qualità dell'animo. ~ rettitudine. <> vizio. 3 Efficacia, facoltà. ~ talento. <> difetto. 4 Castità, purezza. ~ verginità. 5 Verecondia, pudore. ~ castigatezza. <> dissolutezza. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)