Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

vìscere, sm. (pl. m.-i, f.-e) 1 Ciascuno degli organi della cavità toracica e addominale. 2 Grembo materno. 3 Al plurale, la parte più interna di qualcosa. ~ interiora. quella miniera scendeva nelle profonde viscere della terra. 4 Sentimento d'amore. strapparsi le viscere dal dolore, il cuore. 
Vìsche Comune in provincia di Torino (1.345 ab., CAP 10030, TEL. 011). 
Vischer il Giovane, Peter (Norimberga 1487-1528) Scultore tedesco. Tra le opere Calamaio con figura femminile (1525, Oxford, Ashmolean Museum). 
Vischer il Vecchio, Peter (Norimberga ca. 1460-1529) Scultore tedesco. Tra le opere Tomba di San Sebaldo (1507-1519, Norimberga, San Sebaldo). 
vìschio, sm. Angiosperma (Viscum album) della famiglia delle Lorantacee e dell'ordine delle Santalali. Arbusto sempreverde, cresce spontaneo in Italia. Le sue bacche vengono utilizzate in erboristeria. ~ pania, pastoia. 
vischiosità, sf. L'essere vischioso. 
vischióso, agg. 1 Appiccicoso. ~ colloso. <> scivoloso. 2 Resistente ai cambiamenti che dovrebbero produrre variazioni. 
Visciàno Comune in provincia di Napoli (4.424 ab., CAP 80030, TEL. 081). 
viscidaménte, avv. In modo viscido. ~ subdolamente. 
viscidità, sf. L'essere viscido, scivoloso. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)