Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

Hunyadi, Giovànni (Hunyad 1387 ca-1456) Condottiero ungherese, reggente di Ungheria. Discendente da nobile famiglia, lavorò al servizio dell'imperatore Sigismondo e di Filippo Maria Visconti. Sostenne l'elezione a re di Polonia di Ladislao III (Ladislao V d'Ungheria), il quale gli diede la carica di voivoda di Transilvania, lottò contro i turchi vincendo a Sibiu (1442) e in Transilvania, ma fu sconfitto a Varna (1444) e a Kosovo (1452). Divenne capitano generale del regno e reggente d'Ungheria, ripresa la guerra contro i turchi, li vinse a Belgrado nel 1456. Morì di peste. 
Huppert, Isabelle (Versailles 1956-) Attrice cinematografica francese. Interpretò Il giudice e l'assassino (1976), La merlettaia (1977), Violette Nozière (1978), I cancelli del cielo (1980), Un affare di donne (1989), Le strategie del cuore (1992), Il buio nella mente (1995, premio a Venezia come miglior attrice) e Le affinità elettive (1996). 
Huron Lago (62.000 km2) dell'America Settentrionale, al confine tra USA e Canada. Comunica con i laghi Superiore, Michigan ed Erie. Ghiacciato nella stagione invernale, è un importante via di comunicazione nei rimanenti mesi dell'anno. 
huroniàno, agg. e sm. agg. 1 Relativo all'epoca più recente dell'Archeano. 2 Nella locuzione catena huroniana che indica un insieme di corrugamenti della catena delle Ebridi e dello scudo canadese, siberiano e baltico formatisi durante l'Archeozoico. 
sm.¤ ¤L'epoca più recente dell'Archeano caratterizzata da rocce eruttive e metameriche. 
hurrà, inter. Esclamazione di gioia o di vittoria. 
hurricane, sm. invar. 1 Aereo da caccia inglese, utilizzato durante la seconda guerra mondiale, fabbricato tra 1936 e il 1944 da Hawker. 2 Ciclone tropicale delle Antille. 
Hurston, Zora Neale (Eatonville, Florida 1901-1960) Scrittore. Tra le opere I loro occhi guardavano Dio (1937) e Tracce di polvere su una strada (1942). 
Hurt, William (Washington 1951-) Attore cinematografico statunitense. Interpretò Brivido caldo (1982), Il bacio della donna ragno (1985), Turista per caso (1987), Fino alla fine del mondo (1991), La peste (1992), Smoke (1995), Confidenze a uno sconosciuto (1996). 
Hus, Jan (Husinec 1369-Costanza 1415) Teologo boemo. Tra le opere De ecclesia
Hus´k, Gustav (Bratislava 1913-1991) Uomo politico cecoslovacco. Militante comunista, partecipò attivamente alla resistenza e, dal 1945, fu membro del CC del PCS. Espulso dal partito fu condannato all'ergastolo, rimase in prigione dal 1951 al 1960 quando fu graziato. Nel 1968 appoggiò inizialmente la politica di Dubcek, ma poi approvò l'intervento armato sovietico. Divenne vicepresidente del consiglio e primo segretario del partito; dal 1975 al 1989 fu presidente della repubblica. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)