Enciclopedia

Huxley, Thomas Henry (Ealing, Middlesex 1825-Londra1895) Scienziato e naturalista inglese. Dotato di uno stile chiaro e comunicativo, partecipò ai pubblici dibattiti sull'evoluzionismo, scatenati dall'opera L'origine delle specie (1859) di C. Darwin. Sostenne l'applicazione dei metodi scientifici di ricerca in tutti i problemi della vita. Tra le opere Storia degli idrozoi oceanici (1858), Scienza e cultura (1870), Agnosticismo e cristianesimo (1880) e Il posto dell'uomo nella matura (1891). 
Huygens, Christiaan (L'Aia 1629-1695) Fisico, matematico e astronomo olandese. Fu uno dei fondatori della meccanica e dell'ottica fissa. La sua opera fondamentale è il Traité de la lumière (1690) nella quale formulò le ipotesi sulla natura ondulatoria della luce, in antitesi con le teorie di Newton; ipotizzò che la luce consistesse in una vibrazione meccanica in un mezzo (etere), in analogia alle onde acustiche. Perfezionò il cannocchiale, inventando un nuovo sistema di molatura delle lenti ottiche, e compì numerose osservazioni astronomiche; nel 1655 scoprì Titano, satellite di Saturno del quale individuò anche gli anelli; osservò e descrisse i caratteri della superficie lunare. Nel corso dei propri studi astronomici, l'esigenza di un sistema di misurazione del tempo più esatto di quelli disponibili all'epoca lo spinse a inventare un orologio dotato di movimento a pendolo; sull'argomento scrisse anche un trattato (Horologium oscillatorium-1673) nel quale riportò accurate descrizioni circa i rapporti esistenti tra lunghezza del pendolo e tempi di oscillazione, ponendo così le basi della teoria relativa alla componente centrifuga di un moto circolare. 
Principio di Huygens-Fresnel 
Principio di ottica dal quale si possono ricavare tutte le leggi sperimentali sulla propagazione della luce. Secondo tale principio ogni punto di una superficie d'onda è sede di onde sferiche elementari il cui inviluppo è la configurazione assunta in quell'istante dalla superficie d'onda originaria. 
Huysmans, Joris-Karl (Parigi 1848-1907) Romanziere. Tra le opere Alla deriva (1882), Controcorrente (1884) e La cattedrale (1898). 
Hvannadalshnúkur Vetta (2.119 m) più elevata dell'Islanda sudorientale. 
HW Sigla di Hardware. 
Hwanghae Meridionale Provincia (1.770.000 ab.) della Corea del Nord, al confine con la Corea del Sud. Capoluogo Haeju. 
Hwanghae Settentrionale Provincia (1.350.000 ab.) della Corea del Nord, sulla penisola di Hwanghaedo. Capoluogo Sariweon. 
Hyde Park Parco di Londra situato nella parte occidentale della città (ca. 146 ha). 
Hyderabad (India) Città (2.992.000 ab.) dell'India, nell'altopiano del Deccan, sul fiume Musi. Capitale dello stato dell'Andhra Pradesh. Centro commerciale di pietre preziose, industriale (prodotti meccanici, elettronici, chimici, farmaceutici, dell'abbigliamento, alimentari, del tabacco, del vetro e della carta) e della lavorazione artigianale tessile (tappeti). Sede di due università, di un laboratorio di ricerca industriale e del museo Salar Jung (che conserva antichi manoscritti, armi e costumi). La città, fondata nel 1589 da Mohammed Kuli, conserva numerosi edifici storici quali il palazzo Reale dei Nizam (XVIII sec.), l'ottocentesco palazzo Falaknuma e una moschea. 
Hyderabad (Pakistan) Città (751.000 ab.) del Pakistan, nella provincia di Sind. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)