Enciclopedia

Jequitinhonha Fiume (900 km) del Brasile. Nasce dalla Serra do Espinhaço e sfocia nell'oceano Atlantico. 
Jeràgo con Oràgo Comune in provincia di Varese (4.381 ab., CAP 21040, TEL. 0331). 
Jerevan Città (1.283.000 ab.), capitale dello stato dell'Armenia, sul fiume Razdan, al confine turco. Mercato di prodotti agricoli (cereali, frutta e ortaggi) e centro industriale (prodotti alimentari, chimici, meccanici, elettronici, enologici e del tabacco). Sede di un'università, di una fortezza turca del XVI sec. e dell'archivio di antichi manoscritti Matenadaran. Contesa da turchi e persiani, fu conquistata dai russi nel 1827. 
jerez, sm. invar. Vino spagnolo che deve il nome alla località in cui si produce (Jerez de la Frontera). ~ sherry. 
Jerez de la Frontera Città (187.000 ab.) della Spagna, nell'Andalusia, in provincia di Cadice, nelle vicinanze della costa atlantica. Circondata da colline coltivate a vigneti, è centro vinicolo (famosi i vini di Xeres) e industriale (prodotti siderurgici, metalmeccanici, chimici e vetrari). Famosa per gli allevamenti di cavalli e tori da corrida, è considerata la patria del flamenco. Di origini romane, vi si trovano la chiesa di San Giacomo, la chiesa di San Michele e le rovine di un monastero. 
Jerome, Jerome Klapka (Walsall, Staffordshire 1859-Northampton 1927) Umorista inglese. Svolse diversi mestieri prima di dedicarsi alla letteratura. La sua prima opera fu la commedia Barbara (1886). La fama di Jerome è legata al romanzo Tre uomini in barca (1889), descrizione di una gita sul Tamigi funestata da ogni possibile calamità. Il libro è poi divenuto un classico dell'umorismo. Nel 1892 fondò la rivista letteraria The Idler (L'ozioso), che diresse fino al 1897. Tra le altre opere, si ricordano Pensieri oziosi di un ozioso (1889), Tre uomini a zonzo (1900, continuazione di Tre uomini in barca), che racconta le vicende di un viaggio in Germania dello stesso trio, Il passeggero del terzo piano (1908, commedia) e La mia vita e il mio tempo (1926, autobiografia). 
jersey, sm. invar. Tessuto a maglia, specificamente di lana. 
Jersey Isola (76.000 ab.) della Gran Bretagna, la maggiore e più meridionale del gruppo delle Normanne. Capoluogo St. Helier. 
Jersey City Città (261.000 ab.) degli USA, nello stato del New Jersey, sul fiume Hudson River. 
Jérusalem Opera in quattro atti di G. Verdi, libretto di A. Royer e G. Vaëz (Parigi, 1847). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)