Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

Jurgen Romanzo di J. B. Cabell (1919). 
Jurin, James (Londra 1684-1750) Fisico e medico inglese. Descrisse la legge, che prese il suo nome, che regola l'innalzamento di un liquido nei tubi capillari in funzione del raggio dei tubi stessi. 
Juru´ Fiume (3.000 km) dell'America Meridionale. Nasce dalle Ande peruviane e confluisce nel Rio delle Amazzoni in Brasile. 
Justine Romanzo di L. G. Durrell (1957). 
Justine o i guai della virtù Romanzo del marchese de Sade (1791). 
Jutiapa Dipartimento (370.000 ab.) del Guatemala sud-orientale, al confine con El Salvador. 
Jütland Nome tedesco dello Jylland, penisola dell'Europa settentrionale, in parte danese e in parte tedesca (400 km) posta tra il Baltico e il mare del Nord. A sud si trovano le isole Frisone settentrionali. Ha territorio pianeggiante. Le maggiori attività sono la coltura di foraggi e cereali e l'allevamento bovino. 
Battaglia dello Jütland 
Battaglia navale svoltasi tra inglesi e tedeschi il 31 maggio 1916 durante la prima guerra mondiale per il controllo del mare del Nord. Si ebbero scontri molto violenti, ma non risolutivi, il che permise a entrambi i contendenti di attribuirsi la vittoria. 
Juvàra, Filìppo (Messina 1678-Madrid 1736) Architetto e scenografo, si formò a Roma alla scuola di C. Fontana (1703-1714). Lavorò per Vittorio Amedeo II e per lui realizzò diversi progetti architettonici e urbanistici. A Torino si trovano la scala delle forbici del palazzo reale, il castello di Rivoli (1715), facciata e scalone del palazzo Madama (1718-1721), la basilica di Superga (1717-1731), la palazzina di Stupinigi (1729-1733) e la chiesa del Carmine (1732-1735). Lavorò successivamente anche in Portogallo e in Spagna, dove progettò il palazzo Reale di Madrid per Filippo V. Fu uno dei maggiori esponenti del rococò internazionale. 
Juvenilia Opera di poesia di G. Carducci (1850-1860). 
Juvèntus FC Società di calcio torinese, nata nel 1897 con la denominazione di Sport Club Juventus. Ha vinto 25 scudetti (1905, 1926, 1931-1935, 1950, 1952, 1958, 1960-1961, 1967, 1972-1973, 1975, 1977-1978, 1981-1982, 1984, 1986, 1995, 1997-1998), nove coppe Italia, una coppa delle Alpi, tre coppe UEFA (1977, 1990, 1993), una coppa delle Coppe (1984), due Supercoppe europee (1984, 1997), due coppe dei Campioni (1985, 1996) e due coppe Intercontinentali (1985, 1996). Ha maglia bianconera a strisce verticali. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)