Novità del sito: Mappe antiche

Kleene, Stephen Cole (Hartford 1909-) Logico e matematico statunitense. Fu il fondatore della teoria della ricorsività. 
kleenex, sm. invar. Marchio depositato di fazzoletti di ovatta di cellulosa del tipo usa e getta. 
Kleiber, Carlos (Berlino 1930-) Direttore d'orchestra tedesco. Dal debutto, nel 1954, ha diretto, tra l'altro, a Düsseldorf, Stoccarda e Zurigo. Ora dirige alla Scala di Milano, al Coven Garden di Londra, alla Staatsoper di Monaco e al Festival di Bayreuth. 
Klein, Alexander (Odessa 1879-New York 1961) Architetto russo. Tra le opere i quartieri Bad Dürremberg a Merseburg (1927) e Fischtalgrund a Berlino-Zehlendorf (1928). 
Klein, Lawrence (Omaha 1920-) Economista statunitense. Di formazione keynesiana, fu insignito del premio Nobel nel 1980. Tra le sue opere, La rivoluzione keynesiana (1949) e Saggio sulla teoria della previsione economica (1971). 
Klein, Melanie (Vienna 1882-Londra 1960) Psicologa inglese di origine austriaca. Tra le opere La psicoanalisi dei bambini (1923) e Invidia e gratitudine (1957). 
Klein, Yves (Nizza 1928-Parigi 1962) Pittore francese. Tra le opere Cosmogonie della pioggia (1960, Milano, Collezione privata). 
Kleine-Levin, sìndrome di Disturbo consistente in periodi di sonno lunghi anche settimane interrotti da risvegli caratterizzati da stato confusionale e depressivo. 
Kleist, Heinrich von (Francoforte sull'Oder 1777-Wannsee 1811) Scrittore tedesco. Condusse un'esistenza inquieta e sofferta, cui pose fine con il suicidio. Espresse nella sua opera il conflitto tra l'istintualità e i rigidi vincoli sociali e storici. Le riflessioni sull'inconscio e il senso di angoscia e solitudine di cui è permeata la sua produzione ne fanno un romantico, mentre di ispirazione illuminista è l'attenzione all'armonia e all'equilibrio nella forma. Tra le sue opere, La famiglia Schroffenstein (1803), La brocca rotta (1806), Anfitrione (1807), il frammento Roberto Guiscardo (1808), Pentesilea (1808), La battaglia di Arminio (1808), Caterina di Heilbronn (1808), Il principe di Homburg (postumo, 1821), i racconti La marchesa di O... (1808) e Michele Kohlhaas (1810), il saggio Sul teatro di marionette (1810). 
Klenze, Leo von (Bockenem 1784-Monaco 1864) Architetto tedesco. Tra le opere la facciata meridionale della Residenz (1826-1835) e Alte Pinakothek (1826-36) a Monaco di Baviera e Walhalla presso Regensburg (1831-1842). 
Klimt, Gustav (Baumgarten 1862-Vienna 1918) Pittore austriaco. Figlio di un orafo e incisore, studiò a Vienna. Nel 1879 partecipò con il fratello Ernst a lavori di decorazione, che lo resero noto e gli fecero ottenere i primi riconoscimenti. Nel 1897 fu tra i fondatori della secessione viennese di cui oggi è un emblema. Il gusto decorativo, le affascinanti e sinuose raffigurazioni femminili sfumate in un raffinato astrattismo e gli elementi simbolici della sua opera ne fanno l'artista più rappresentativo dell'art nouveau. Tra le sue opere, Testa di ragazza (1898, collezione privata), Le tre etÓ della donna (1905), L'albero della vita, L'attesa, Il bacio (1908, Vienna, Österreichische Galerie), La morte e la vita (1908, Vienna, collezione privata), Giuditta (1909, Venezia, Museo d'Arte Moderna di Ca' Pesaro), ritratti di Fritza Riedler e di Adele Bloch-Bauer (1912, Vienna, Österreichische Galerie), Locanda sull'Attersee (1915-1916, Stati Uniti, collezione privata). 
Kline, Franz (Wilkes-Barre 1910-New York 1962) Pittore statunitense. Tra le opere Andes (1957, Basilea, Kunstmuseum). 
Klinger, Friedrich Maximilian (Francoforte sul Meno 1752-Dorpat, odierna Tartu 1831) Drammaturgo tedesco. Tra le opere I gemelli (1776) e Sturm und Drang (1776). 
Klinger, Max (Lipsia 1857-Grossjena 1920) Pittore e scultore tedesco. Allievo della scuola di belle arti di Karlsruhe e, a Berlino, di Gussow e Böcklin, fu attivo in qualità di incisore e pittore in Germania, in Austria e a Parigi. Trasferitosi a Roma, si dedicò poi a una scultura caratterizzata da un vigoroso realismo. Tra le opere Giudizio di Paride (1886, Vienna, Kunsthistorisches Museum) e Monumento a Beethoven (1902, Lipsia, Museum der Bildenden Künste). 
KLM Sigla della Koninklijke Luchtvaart Maatschappij, compagnia aerea reale olandese. Fondata da Alberto Plesman nel 1919, è una delle più importanti compagnie per il trasporto aereo. 
Klondike Fiume del Canada (161 Km) che a Dawson si getta nello Yokon, del quale è affluente di destra. Ha dato il suo nome a una regione che fu teatro di una delle più famose corse all'oro. 
Klopstock, Friedrich Gottlieb (Quedlinburg 1724-Amburgo 1803). Poeta tedesco. Nella sua opera si colgono elementi appartenenti a tradizioni culturali diverse accostati in sapienti contrasti. L'attenzione ai temi dell'amore, del divino e della natura, la libertà e la varietà nell'uso del verso e del ritmo ne fecero uno degli autori ispiratori del movimento dello Sturm und Drang. Divenne famoso per il poema Messiade sulla vita di Cristo (1748-1773). Successivamente si fece iniziatore di una letteratura patriottica e nazionalista. Tra le sue opere, Odi (1771), la trilogia di Arminio comprendente La battaglia di Arminio (1769), Arminio e i principi (1784), La morte di Arminio (1787). 
Klossowski, Pierre (Parigi 1905-) Saggista. Tra i saggi Sade prossimo mio (1947), Nietzsche e il circolo vizioso (1969); tra i romanzi, spesso a sfondo erotico, Le leggi dell'ospitalitÓ (1965). 
Kluge, Alexander (Halberstadt 1932-) Scrittore e regista cinematografico tedesco. Esponente di rilievo dell'avanguardia letteraria e cinematografica tedesca degli anni '60. Tra le sue opere cinematografiche, generalmente ispirate ai suoi stessi romanzi, Biografie (1962), Organizzazione di una disfatta (1964), La ragazza senza storia (1966), Artisti sotto la tenda del circo: perplessi (1968, Leone d'oro a Venezia), Ferdinando il duro (1976), Germania in autunno (1978), La forza dei sentimenti (1983) e L'assalto del presente al resto del tempo (1985). 
klystron, sm. invar. Tubo elettronico utilizzato principalmente nei trasmettitori e nei ricevitori radar per amplificare o per generare oscillazioni ad altissima frequenza, corrispondenti a onde di lunghezza pari o inferiore al decimetro. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)