Novità del sito: Mappe antiche

baiadèra, agg. invar. e sf. agg. invar. Detto di tessuto rigato a tinte vivaci. 
sf. Danzatrice indiana. 
Baiàno Comune in provincia di Avellino (4.811 ab., CAP 83022, TEL. 081). 
Baiàno Comune in provincia di Avellino (4.811 ab., CAP 83022, TEL. 081). 
Baiàrdo (comune) Comune in provincia d'Imperia (364 ab., CAP 18031, TEL. 0184). 
baiàta, sf. 1 Schiamazzo di scherno contro qualcuno. 2 Cosa insensata, scemenza. ~ stupidaggine. 
baìcolo, sm. Biscottino secco tipico di Venezia. 
bailàmme, sm. invar. Baccano, frastuono. ~ baraonda. <> silenzio. 
Baillie, Joanna (Lanarkshire, Scozia 1762-Hampstead, Londra 1851) Scrittrice scozzese. Fu amica del romanziere W. Scott. È autrice di una raccolta poetica Versi effimeri (1790) e di numerosi drammi (Plays on the passions, 1798-1812) in versi, che affrontano il tema delle passioni umane. A ciascuna passione è dedicata una tragedia e una commedia. 
Baillon, André (Anversa 1875-Saint-Germain-en-Laye 1932) Romanziere belga. Dopo aver trascorso i primi quarant'anni della propria vita tra enormi difficoltà esistenziali che lo costrinsero a essere ricoverato in una clinica per malattie mentali, nel 1921 pubblicò Histoire d'une Marie, primo di una serie di romanzi autobiografici che riflettono drammaticamente la sua psiche tormentata. Tra le opere, Chalet I (1926), Délires (1927), Le perce-oreille du Luxembourg (1928), La vie est quotidienne (1929) e Le neveu de M.lle Autorité (1930). 
Bailly, Vincent de Paul (Berteaucout-les-Thermes, Somme 1832-Parigi 1912) Giornalista francese. Frate agostiniano, fu attivo nella stampa cattolica. Fondatore del settimanale Le Pélerin (Il Pellegrino, 1873) e della rivista La Croix (La Croce, 1880), che sarebbe poi diventata giornale quotidiano dal 1883. 
Baily, Francis (Newbury 1774-Londra 1844) Astronomo inglese, analizzò in modo accurato le macchie di luce (grani di Baily) che appaiono vicino al perimetro della Luna, durante un'eclissi totale di Sole; esse sarebbero causate dal passaggio della luce del Sole tra le vette dei monti. 
bàio, agg. e sm. agg. Del colore del mantello degli equini, di colore rosso fulvo con le estremità nere. 
sm. Cavallo dal mantello rosso bruno. 
baiòcco, sm. 1 Moneta d'argento, poi di rame, in uso nello Stato pontificio fino al 1866. 2 pl. Soldi. 
baionétta, sf. Arma bianca da punta e taglio che si innesta sul fucile. 
baionettàta, sf. Colpo di baionetta. 
Bairàti, Àngelo (Torino 1911-) Anatomista italiano. Ha eseguito ricerche di microscopia elettronica e sulle ultrastrutture. 
Baird, John Logie (Helensburgh 1888-Bexill 1946) Fisico inglese che per primo realizzò un sistema di televisione. 
Bàiro Comune in provincia di Torino (768 ab., CAP 10010, TEL. 0124). 
Baiser de la fée, Le Balletto di Nijinska, musica di I. Stravinskij (Parigi, 1928). 
Baìso Comune in provincia di Reggio Emilia (3.213 ab., CAP 42031, TEL. 0522). 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)