Novità del sito: Mappe antiche

balcanizzazióne, sf. Processo di frammentazione nazionalistica che può a volte avere come scopo la formazione di nuovi stati. 
balconàta, sf. 1 Lungo balcone sul quale si aprono diverse finestre. ~ loggia. 2 Nei teatri, parte sovrastante la platea, con varie file digradanti di posti. ~ loggione, galleria. 
balconcìno, sm. Reggiseno senza spalline. 
balcóne, sm. Struttura sporgente dal muro esterno di un edificio, contornata da balaustra o ringhiera. 
Balcone, Il Dramma di J. Genet (1956). 
baldacchìno, sm. 1 Copertura mobile a forma di padiglione retta da aste, sotto la quale si porta in processione il SS. Sacramento. 2 Coronamento in marmo, bronzo o pietra usato per edicole, nicchie, tombe medievali. 3 Ricco drappo sostenuto da aste a coronamento di altari, seggi, troni, letti signorili. 
baldànza, sf. Spavalda fiducia in se stessi. ~ sicurezza. <> esitazione. 
baldanzóso, agg. Che mostra baldanza. ~ spavaldo. <> pavido. 
Baldassàrre Personaggio biblico. Uno dei tre re magi, che secondo i Vangeli intraprese un viaggio dall'oriente per adorare Gesù Cristo nato in Giudea. 
baldézza, sf. 1 Fiducia. ~ fede. 2 Baldanza. ~ esuberanza. 
Baldichièri d'Àsti Comune in provincia di Asti (995 ab., CAP 14011, TEL. 0141). 
Baldissèra, Antònio (Padova 1838-Firenze 1917) Generale. Dopo la sconfitta di Adua, in Eritrea, nel 1896, assunse pieni poteri civili e militari e negoziò la pace con Menelik. 
Baldissèro Canavése Comune in provincia di Torino (547 ab., CAP 10080, TEL. 0124). 
Baldissèro d'Àlba Comune in provincia di Cuneo (1.023 ab., CAP 12040, TEL. 0172). 
Baldissèro Torinése Comune in provincia di Torino (2.876 ab., CAP 10020, TEL. 011). 
bàldo, agg. Disinvolto e pieno di fiducia in se stesso. ~ audace, coraggioso. 
Bàldo (monte) Gruppo montuoso delle Prealpi Venete. Vetta più elevata Cima Valdritta (2.218 m). 
Bàldo dégli Ubàldi (Perugia 1327-Pavia 1400) Giurista. Apportò commentari al Corpus iuris civilis e ai Libri feudorum; gli è attribuito il testo di fondazione del diritto commerciale, la Summula respiciens facta mercatorum
baldòria, sf. Allegria spensierata e chiassosa di amici che mangiano, bevono e fanno festa. ~ baraccata, baraonda. 
Baldovinétti, Alèssio (Firenze 1425-1499) Pittore. Tra le opere Annunciazione (1466-1467, Firenze, San Miniato al Monte). 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)