Enciclopedia

ulìgine, sf. Umidità naturale della terra. 
uliginóso, agg. Umidiccio. Detto di pianta che cresce in luoghi umidi. 
Ulìsse (astronomia) Appartiene al gruppo dei Troiani. Viene identificato con il numero 1143. 
Ulisse (letteratura) Romanzo di J. Joyce (1922). È uno dei libri di questo secolo che hanno avuto più influenza nella letteratura. Deve il titolo alla volontà dell'autore di creare un'epica moderna ispirata a quella di Omero (Joyce era convinto che il romanzo fosse l'equivalente moderno della poesia epica). Ambientata nella città di Dublino, l'opera costituisce la narrazione di una giornata (16 giugno 1904) della vita di Leopold Bloom un ebreo errante, (moderno Ulisse nella cui figura Joyce adombra se stesso nella condizione di esule) il cui sentimento di estraniazione dalla società ne fa un simbolo universale di umanità, dell'intellettuale Stephen Dedalus e della moglie di Leopold, Molly, la cui finale affermazione è contenuta nel suo lungo monologo interiore che conclude il libro. L'Ulisse è noto per le sue allusioni alla teologia, alla mitologia e alla storia, per il suo virtuosismo stilistico, per il suo uso magistrale del monologo interiore e del flusso di coscienza e soprattutto per l'ampia rappresentazione ironica della vita. Mentre l'indagine psicologica esplora gli angoli più nascosti, la storia di una giornata si dilata fino a rappresentare la totalità della vita dell'uomo moderno. Proibito per oscenità negli Stati Uniti d'America fino al 1933, l'Ulisse è oggi considerato uno dei massimi risultati della letteratura moderna. 
Ulisse 
Opera in un prologo e due atti di L. Dallapiccola, libretto proprio (Berlino, 1968). 
Ulìsse (mitologia) Eroe astuto e ingegnoso della mitologia greca, protagonista dell'Odissea e personaggio dell'Iliade, re di Itaca, figlio di Laerte e Anticlea, marito di Penelope e padre di Telemaco. Furono merito suo la presa del Palladio e l'idea del cavallo di Troia. Omero nell'Odissea narra il viaggio ventennale che dovette affrontare per tornare a Itaca e le peripezie a cui andò incontro. Tra esse si ricordano l'avventura con il ciclope Polifemo e l'incontro con la maga Circe e con le sirene. Tornato in patria, la trovò assediata dai proci, dai quali si liberò con l'aiuto del figlio. 
ulìsside, sm. 1 Discendente di Ulisse. 2 Viene detto di persona alla ricerca di nuove esperienze. 
ulìsside, sm. 1 Discendente di Ulisse. 2 Viene detto di persona alla ricerca di nuove esperienze. 
ulivèlla, sf. Attrezzo utilizzato nell'edilizia per il sollevamento di blocchi di pietra. È costituito da un cuneo che viene alloggiato in una cavità del blocco stesso; su un bullone o anello è articolato un gancio per il sollevamento mediante carrucola o similari. 
Ulivéto Tèrme Stazione termale della provincia di Pisa, comune di Vicopisano. 
Ulivéto Tèrme Stazione termale della provincia di Pisa, comune di Vicopisano. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)