Enciclopedia

Urlo Opera di poesia di A. Ginsberg (1956). Urlo è il titolo italiano di una raccolta dal titolo Urlo e altre poesie (Howl and Other Poems). L'opera segnò l'affermazione di Ginsberg come voce della letteratura americana ed è un importante documento della beat generation che anticipa i movimenti politici degli anni '60. Il poeta, in versi sciolti, denuncia una società che ha distrutto i migliori intelletti della sua generazione. Altre poesie della raccolta accusano una società senza gioia, con l'anima ridotta a elettricità e banche, nella quale tutti sono seri, tranne il poeta. 
Urlo e il furore, L' Romanzo di W. Faulkner (1929). 
Urlo nella notte, Un Film drammatico, americano (1957). Regia di Martin Ritt. Interpreti: Joanne Woodward, Jeffrey Hunter, Cameron Mitchell. Titolo originale: No Down Payment 
urlóne, sm. (f.-a) Persona che urla, che parla ad alta voce. 
Urmia Città (358.000 ab.) dell'Iran, tra il confine turco e il lago omonimo. Capoluogo della provincia dell'Azerbaigian Occidentale. 
ùrna, sf. 1 Presso gli antichi, vaso da cui attingere o in cui tenere acqua o altri liquidi. ~ custodia. 2 Contenitore con un'apertura nel lato superiore, che serve per contenere le schede di una votazione o i numeri di un sorteggio. l'urna delle schede doveva essere sigillata al mattino della votazione. 3 Recipiente per conservare le ceneri e i resti di un defunto. ~ reliquiario. depose le ceneri nell'urna. 4 Tomba. 
uro- Primo elemento per parole composte. 
ùro, sm. Mammifero vissuto in Europa dal tempo paleolitico sino al XVII secolo. Da esso si ritiene derivino gli attuali bovini domestici. 
urobilìna, sf. Pigmento biliare derivato dalla bilirubina, presente in piccole quantità nell'urina; in condizioni patologiche può aumentare considerevolmente. 
urobilinùria, sf. Emissione di urobilina con le urine. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)