Enciclopedia

Ussèglio Comune in provincia di Torino (309 ab., CAP 10070, TEL. 0123). 
USSI Sigla di Unione Stampa Sportiva Italiana. 
Ùssi, Stéfano (Firenze 1822-1901) Pittore toscano. Tra le sue opere, influenzati da un realismo romantico, La cacciata del duca d'Atene (1856; Firenze, Galleria d'Arte Moderna). 
Ùssita Comune in provincia di Macerata (459 ab., CAP 62030, TEL. 0737). 
Ussuri Fiume (588 km) della Russia sudorientale, affluente del fiume Amur. 
Ussurijsk Città (161.000 ab.) della Russia, nel Territorio di Primorje o del Litorale. 
ùsta, sf. Odore caratteristico che gli animali selvatici lasciano sul terreno e che viene seguito dai cani da caccia. 
ustàscia, sm. e sf. invar. Termine derivato dal croato ustasa (insorto), usato inizialmente dagli slavi balcanici per indicare chi lottava contro i turchi e che successivamente indicò gli appartenenti al movimento all'organizzazione nazionalista di estrema destra croata fondata da A. Pavelic nel 1929 per opporsi al dominio dei serbi. Gli ustascia collaborarono con i regimi dittatoriali di Italia e Germania e nel 1941 costituirono il Partito unico dello stato indipendente di Croazia. Si resero responsabili di spaventose atrocità, tra cui lo sterminio di circa un milione di persone tra serbi ed ebrei. Furono ricacciati in Austria da Tito e dagli alleati (1945). 
USTI Sigla di Unione Stampa Turistica Italiana. 
Ústí nad Labem Città (97.000 ab.) della repubblica Ceca, sul fiume Elba. Capoluogo della provincia della Boemia Settentrionale. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)