Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Balòcco Comune in provincia di Vercelli (267 ab., CAP 13040, TEL. 0161). 
baloccóne, sm. Chi perde tempo in trastulli. 
balordàggine, sf. Insensatezza, stupidaggine. ~ assurdità. <> buonsenso. 
balórdo, agg. e sm. agg. 1 Tardo di mente, sciocco. 2 Stordito, smemorato. <> lucido. 
sm. 1 Individuo sciocco. 2 Malavitoso. 
balòsso, agg. Briccone ~ birbone. 
Balqa Distretto (239.000 ab.) della Giordania, capoluogo Salt. 
bàlsa, sf. Legno più leggero del sughero, impiegato in aeromodellismo e per salvagenti. 
balsàmico, agg. 1 Che ha le proprietà di un balsamo. ~ terapeutico. <> insalubre. 2 Profumato. ~ aromatico. <> fetido. 
balsamìna, sf. Nome comune dell'Impatiens balsamina, una pianta erbacea asiatica della famiglia delle Balsaminacee, coltivata a scopo ornamentale per la bellezza dei fiori. 
balsamìna néra, loc. sost. f. Vitigno da cui si producono vini da pasto. ~ marzemina. 
bàlsamo, sm. 1 Sostanza oleoresinosa profumata con proprietà medicinali. <> veleno. 2 Conforto. ~ sollievo. 
Balsoràno Comune in provincia di L'Aquila (3.643 ab., CAP 67052, TEL. 0863). 
bàlta, sf. Sbalzo, rovesciamento. 
Baltard, Victor (Parigi 1805-1874) Architetto francese. Tra le opere le Halles centrales di Parigi (1825-1859, demolite). 
bàlteo, sm. Cintura di cuoio portata dal soldato romano dalla spalla destra al fianco sinistro per appendervi la spada. 
Balthasar, Hans Urs von (Lucerna 1905-Basilea 1988) Teologo svizzero. Fu influenzato da H. de Lubac e K. Barth; tra le sue opere, Gloria. Un'estetica teologica (1961 e seguenti). 
Balthus (Parigi 1908-) Nome d'arte di Balthasar Klossowski de Rola. Pittore francese di origine polacca. Fu direttore dell'accademia di Francia a Roma dal 1961 al 1977. Tra le opere, che richiamano motivi del Seicento tedesco e olandese, Passage du Commerce (1949, Parigi, Collezione privata). 
Balti Città (165.000 ab.) della Moldavia. 
Bàltico Mare dell'Europa settentrionale (420.000 km2) compreso tra il continente e le penisole della Scandinavia e dello Jutland. Forma a nord il golfo di Botnia, a est i golfi di Finlandia e di Riga. Lo Skagerrak e il Kattegat lo mettono in comunicazione con il mare del Nord. Le sue coste sono costellate di isole; poco profonde le acque, con una media di 55 m e una profondità massima di 463 m raggiunta vicino alla costa svedese (fossa di Landsort), a sud di Stoccolma. I principali centri portuali che si ergono sulle sue coste sono Copenaghen, Stettino, Malmö, Danzica, Riga, Tallinn, Leningrado, Helsinki, Turku, Stoccolma. 
Baltimòra Città americana (765.000 ab.) nel Maryland, sulla costa atlantica. Si affaccia sulla Chesapeake Bay ed è sede di attività commerciale e industriale grazie al porto annoverato tra i più importanti per traffico mercantile. Fu fondata nel 1729 e ospita la Johns Hopkins University. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)