Enciclopedia

acìlico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a composti organici che non contengono nuclei aromatici. 
acìlie, leggi Gruppo di leggi romane. La più famosa è quella promulgata nel 123 a. C. relativa al delitto di concussione e di cui è parzialmente conservata un'iscrizione. 
acinèsi, o acinesìa, sf. Difficoltà o, nei casi limite, impossibilità di compiere determinati movimenti non legata però a un calo della forza muscolare. È un importante sintomo del morbo di Parkinson
acinesìa, sf. Sindrome neurologica (acinesia algera) che provoca forte dolore durante l'attività motoria. 
Acinèti Classe di Protozoi infusori che comprende piccoli animali acquatici. Possiedono piccoli tentacoli con i quali afferrano e succhiano le prede. 
acinètico, agg. (pl. m.-ci) 1 In medicina è riferito a quei medicamenti o veleni che immobilizzano un muscolo o un organo. 2 In biologia la divisione acinetica è quella divisione riproduttiva che si verifica con modalità differenti da quelle della cariocinesi e della mitosi. 
acinifórme, agg. Che ha forma di acino. 
àcino, sm. 1 Comunemente, frutto caratterizzato da piccole dimensioni, di consistenza carnosa (bacca) relativo a ribes, uva e altre piante che si sviluppa in grappoli composti. Nella vite si compone di epicarpo, o involucro esterno, di polpa, mesocarpo ed endocarpo e di semi (vinaccioli). ~ chicco, granello. 2 In anatomia formazione microscopica di forma rotondeggiante che comunica con un dotto escretore (acino ghiandolare, polmonare). 
acinóso, agg. Che è pieno di acini. 
acipìmox, sm. Farmaco analogo all'acido nicotinico. Serve per ridurre i livelli ematici dei trigliceridi e del colesterolo totale. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)