Enciclopedia

acinifórme, agg. Che ha forma di acino. 
àcino, sm. 1 Comunemente, frutto caratterizzato da piccole dimensioni, di consistenza carnosa (bacca) relativo a ribes, uva e altre piante che si sviluppa in grappoli composti. Nella vite si compone di epicarpo, o involucro esterno, di polpa, mesocarpo ed endocarpo e di semi (vinaccioli). ~ chicco, granello. 2 In anatomia formazione microscopica di forma rotondeggiante che comunica con un dotto escretore (acino ghiandolare, polmonare). 
acinóso, agg. Che è pieno di acini. 
acipìmox, sm. Farmaco analogo all'acido nicotinico. Serve per ridurre i livelli ematici dei trigliceridi e del colesterolo totale. 
Acireàle Centro in provincia di Catania (46.226 ab., a. 161 m CAP 95024, TEL. 095) alle pendici meridionali dell'Etna. Cittadina di origine greca e varie volte rasa al suolo dalle eruzioni del vicino vulcano. Fu l'Aquilia romana e a seguito della dominazione di Filippo IV di Spagna assunse la denominazione di Reale (1642). I principali monumenti (di stile barocco) sono il palazzo Comunale, la chiesa di San Sebastiano e la basilica di San Pietro e il duomo. È una stazione balneare e termale; importante la produzione di agrumi. 
acistìa, sf. Mancata formazione della vescica urinaria di carattere congenito. 
Ackermann, Louise (Parigi 1813-Nizza 1890) Poetessa francese. Collaboratrice del Parnasse contemporain (1876), è autrice di Contes et Poésies (Racconti e poesie, 1863), Poésies philosophiques (Poesie filosofiche, 1874) e Pensées d'une solitaire (Pensieri di una solitaria, 1882), caratterizzate dalla perfezione formale tipica della scuola parnassiana. 
Ackermann, Max (Berlino 1887-1975) Pittore tedesco. Studiò a Weimar con H. van der Velde e successivamente insegnò a Stoccarda. Rappresentante della pittura astratta. 
aclasìa, sf. Impossibilità di cogliere la differenza tra un tessuto colpito da patologia e uno sano. 
aclassìsmo, sm. Teoria o tendenza politica che non considera determinanti le opposizioni tra le classi sociali. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)