Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

degassaménto, sm.1 Estrazione dei gas disciolti in un liquido ottenuta mediante assorbimento da parte di una superficie o di un solido. 2 In metallurgia è l'eliminazione del gas presente in un pezzo solido o in un metallo fuso prima della colata. 
degassatóre, sm.1 Apparecchio atto a indicare la presenza di idrocarburi gassosi in detriti di perforazione o fanghi. 2 Apparecchio per estrarre i gas disciolti in un liquido. Viene usato specialmente nelle caldaie. 
degeneràre, v. intr.1 Cambiare in qualcosa di peggiore; pervertirsi, deteriorarsi. ~ degradare. 2 Di malattia che si complica diventando pericolosa. ~ peggiorare. <> migliorare. il cancro fa degenerare i tessuti. 3 Passare i limiti. la discussione degenerņ rapidamente, sfiorando la rissa. 4 Trasformarsi. l'indulgenza puņ degenerare in debolezza 
degeneràto, agg. e sm.Di persona il cui comportamento degenera; vizioso, corrotto. ~ depravato. <> retto. 
degenerazióne, sf.1 Degradazione, decadenza. ~ decadimento. 2 Modificazione, alterazione. ~ corruzione. 
degènere, agg.1 Che ha perduto le qualità originarie. ~ degenerato. 2 Corrotto, pervertito. ~ indegno. 
degènte, sm.Di persona che giace ammalata in ospedale. ~ paziente. <> dimesso, guarito. 
degènza, sf.Periodo di permanenza di un malato in letto o di ricovero in ospedale. ~ ricovero. 
degerminàre, v. tr.1 Rimuovere i germogli dalle patate che sono conservate al buio. 2 Togliere il germoglio dall'orzo che servirà per preparare il malto utilizzato per fabbricare la birra. 
deglabrazióne, sf.Caduta di peli e capelli tale da rendere glabra la parte del corpo interessata. 
deglaciazióne, sf.1 Ritiro dei ghiacciai. 2 Fase tra due glaciazioni. 
dégli, prep. art. m. pl.Composta da di e gli. 
Degli eroici furoriOpera di filosofia di G. Bruno (1585). 
Dégli Espòsti, Pièra(Bologna 1939-) Attrice cinematografica e teatrale. Interpretò Storia di Piera (1983). 
deglutinàre, v. tr.Eseguire una deglutinazione. 
deglutinazióne, sf.Fenomeno del linguaggio popolare che consiste nell'eliminazione di una parte iniziale e variabile di una parola perché scambiata per un articolo o simile. 
deglutìre, v. tr.Far passare gli alimenti dalla bocca all'esofago. ~ inghiottire. <> rigettare. 
deglutizióne, sf.Il deglutire. 
degnàre, v.v. tr. Giudicare degno. <> disdegnare. 
v. intr. pron. Accondiscendere a fare qualcosa. ~ consentire. <> negare. 
degnazióne, sf.Il degnare e il degnarsi. ~ condiscendenza, sufficienza. 
<< indice >>