Home page
Monaco, Il Romanzo di M. G. Lewis (1796). 
mònade, sf. 1 Entità indivisibile che costituisce l'essenza delle cose. 2 In meccanica statistica, ogni unità di una classe di elementi fra loro simili. 
monadèlfo, agg. Relativo agli stami che hanno i filamenti concresciuti in un'unica colonna (es. genziana e malva). 
monadìsmo, sm. Concezione filosofica che concepisce la realtà come una pluralità di monadi. 
Monadologia Opera di filosofia di G. W. Leibniz (postuma, 1720). 
Monagas Stato (503.000 ab.) del Venezuela, sull'oceano Atlantico. Capitale Maturín. 
Monaghan Contea (52.000 ab.) dell'Irlanda nordorientale, nella regione di Ulster. 
Monàle Comune in provincia di Asti (843 ab., CAP 14013, TEL. 0141). 
monàndro, agg. Detto di fiore a un solo stame. 
monàrca, sm. (pl.-chi) 1 Chi, da solo, ha il supremo governo di uno stato. ~ imperatore. 2 Re, sovrano. ~ sire. 
Monarchia Trattato di Dante Alighieri (1313-1318). 
monarchìa, sf. 1 Regime politico caratterizzato dall'accentramento dei poteri supremi nelle mani del monarca. ~ regno. monarchia ereditaria, in cui il potere viene tramandato ai figli dal monarca. 2 Stato retto da un monarca. 3 Autorità da monarca. 
monarchiàni Sostenitori del monarchianismo. 
monàrchico, agg. e sm. (pl. m.-ci) 1 Relativo alla monarchia. governo monarchico. 2 Che, o chi, è fautore della monarchia. aveva idee monarchiche
Monasteràce Comune in provincia di Reggio Calabria (3.520 ab., CAP 89040, TEL. 0964). 
monastèro, sm. Luogo di vita comunitaria delle monache o dei monaci, convento. ~ abbazia. non si era abituato alla vita del monastero
Monastèro Bòrmida Comune in provincia di Asti (1.008 ab., CAP 14058, TEL. 0144). 
Monastèro di Lànzo Comune in provincia di Torino (434 ab., CAP 10070, TEL. 0123). 
Monastèro di Vàsco Comune in provincia di Cuneo (1.107 ab., CAP 12080, TEL. 0174). 
Monastèro, val Valle delle Alpi Retiche, tra il passo del Forno e la val Venosta, divisa in due parti dal confine italo-svizzero.