Home page
vasomotóre, agg. Detto di nervo o centro nervoso che determina fenomeni di vasomotilità. 
vasomotòrio, agg. Che riguarda la vasomotilità. 
vasopressìna, sf. Ormone del lobo posteriore dell'ipofisi. Ha azione antidiuretica. Se somministrato in dosi sufficienti provoca vasocostrizione periferica e conseguente innalzamento della pressione arteriosa. 
V´squez, Figueroa Alberto (Santa Cruz de Tenerife 1936-) Scrittore spagnolo. Tra le opere A sud dei Caraibi (1965), Chi ha ucciso l'ambasciatore? (1982) e L'iguana (1984). 
vassallàggio, sm. Sudditanza. ~ dipendenza, sottomissione. 
vassallàtico, agg. (pl. m.-ci) Di vassallo, che concerne il vassallaggio. 
vassallésco, agg. (pl. m.-chi) 1 Del vassallo. 2 Eccessivamente servile. ~ ossequioso. 
Vassàlli, Sebastiàno (Genova 1941-) Romanziere e saggista. Tra le opere Abitare il vento (1980), La notte della cometa (saggio, 1984), L'oro del mondo (1987), La chimera (1990), Marco e Mattia (1992), L'anno del profeta (1995), Cuore di pietra (1996). 
vassàllo, agg. e sm. agg. Che è subordinato, sottoposto. ~ suddito. 
sm. 1 Nel feudalesimo chi, dietro giuramento di fedeltà, riceveva l'investitura di un feudo da parte del signore. 2 Servo. ~ suddito. 
vassóio, sm. Grande piatto a fondo piano, di forma e materiale vari, usato per portare vasellame, vivande. ~ fiamminga, tafferia. 
vastaménte, avv. Ampiamente. ~ estesamente. 
Västerås Città (121.000 ab.) della Svezia sul lago Mälaren. Capoluogo della contea di Västmanland. 
Västerbotten Contea (256.000 ab.) della Svezia settentrionale, tra il confine norvegese e il golfo di Botnia. Capoluogo Umeå. 
Västernorrland Contea (261.000 ab.) della Svezia centro-orientale, sul golfo di Botnia. Capoluogo Härnösand. 
vastità, sf. L'essere vasto. ~ estensione. <> limitatezza. 
Västmanland Contea (260.000 ab.) della Svezia centro-orientale. Capoluogo Västerås. 
vàsto, agg. e sm. agg. 1 Esteso. ~ ampio. <> limitato. 2 Di grande entità. ~ immenso. <> ristretto. 3 Spazioso. ~ capace. <> angusto. 
sm. Nome di voluminose formazioni muscolari del braccio (mediale e laterale ai capi del tricipite) e della coscia (mediale, laterale e intermedio del muscolo quadricipite). 
Vàsto Comune in provincia di Chieti (32.880 ab., CAP 66054, TEL. 0873). Porto peschereccio, centro agricolo e commerciale (coltivazione e mercato di tabacco, frutta, ortaggi, uva e olive), zootecnico, industriale (prodotti dell'abbigliamento, chimici, tessili e alimentari) e turistico (balneazione nella vicina Vasto Marina) sul mar Adriatico. Vi si trovano il palazzo D'Avalos, del XVIII sec., il duomo del XIII sec. e la chiesa di Santa Maria Maggiore, dell'XI sec. Gli abitanti sono detti Vastesi o Vastonesi
Vastogiràrdi Comune in provincia di Isernia (864 ab., CAP 86089, TEL. 0865). 
vàte, sm. 1 Profeta. ~ vaticinatore, aruspice. 2 Poeta di alta ispirazione, poeta animato da impegno civile. ~ cantore, bardo.