Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

disgraziataménte, avv. Per disgrazia. ~ sfortunatamente. <> fortunatamente. 
disgraziàto, agg. e sm. 1 Che, chi è colpito da disgrazie. ~ sfortunato. <> fortunato. era una persona disgraziata. 2 Che ha avuto un esito negativo. la tua risposta disgraziata, non ha fatto altro che peggiorare la situazione. 3 Che ha poca grazia. ~ sgraziato. 
disgregàbile, agg. Che si può disgregare. 
disgregaménto, sm. Il disgregare. 
disgregàre, v. v. tr. 1 Separare le parti che formano un corpo. ~ frantumare. 2 Privare di coesione, di compattezza. ~ disunire. <> aggregare. i diversi punti di vista rischiano di disgregare l'unitÓ del sindacato
v. intr. pron. Frantumarsi, scindersi. ~ dividersi. <> aggregarsi. il muro si disgreg˛ rapidamente in seguito ai vari colpi. 
disgregatìvo, agg. Atto a disgregare. 
disgregatóre, agg. e sm. (f.-trìce) Che, chi disgrega. 
disgregazióne, sf. Il disgregare e l'effetto. ~ dissociazione. <> aggregazione. 
disguìdo, sm. 1 Errore di spedizione o di recapito. 2 Intoppo. ~ imprevisto. 3 Malinteso, equivoco. ~ sbaglio. 
disgustàre, v. v. tr. 1 Dare disgusto, ripugnare. ~ nauseare. <> piacere. 2 Provocare ripugnanza, fastidio. ~ infastidire. <> rallegrare, sollevare. 
v. intr. pron. 1 Provare nausea, disgusto. ~ stomacarsi. 2 Non essere più in buoni rapporti con qualcuno. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)