Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

echìdna, sf. Nome comune di esemplare dei Monotremi, membro della famiglia dei Tachiglossidi. È munita di lunghi aculei e di un marsupio dove vengono covate le uova deposte. È tipico dell'Australia e della Nuova Guinea. Esemplare è il Tachyglossus aculeatus
echìmio, sm. Genere di Mammiferi Roditori aventi un mantello di setole dure e spinose. 
Echinades Gruppo di sette isole greche, nel mar Ionio. 
Echinastèridi Famiglia di Asteroidi spinulosi; sono stelle di mare che vivono nella zona litorale cui appartiene il genere Echinaster
Echìni => §Echinoidi§ 
Echìnidi Famiglia di Echinoidi presenti per la prima volta nel Cretaceo, ma diffusisi a partire dal Terziario fino ad oggi. 
echìno, sm. Nei capitelli dorico e ionico è l'elemento a profilo convesso posto sotto l'abaco. 
echinocàctus, sm. invar. Genere di piante grasse originarie dell'America del nord. Appartiene alla famiglia delle Cactacee ed è presente con una decina di specie. 
Echinocòcco, sm. Genere di Platelminti Cestodi. Vive nell'intestino tenue del cane; le sue cisti causano l'echinococcosi. 
echinococcòsi, sf. Malattia parassitaria causata da Echinococcus granulosus. Tale parassita (verme platelminta dei Cestodi) vive allo stadio adulto nell'intestino di vari Mammiferi. Allo stadio larvale, incistato, vive nel fegato e nel polmone umani e nei tessuti di ovini, bovini, suini. La rottura delle cisti causa reazioni allergiche sintomatiche. La malattia può essere mortale causando shock anafilattici. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)