Enciclopedia

Michèle Cerulàrio (Costantinopoli 1000 ca.-1058) Patriarca di Costantinopoli dal 1043 al 1058. Capeggiò una congiura, fallita, contro Michele IV il Paflagone e per questo motivo fu costretto all'esilio, durante il quale si fece monaco. Quando iniziò il regno di Costantino IX Monomaco, ritornò a Costantinopoli ottenendo il patriarcato. Avverso al papato di Roma, fu scomunicato e nel 1054 causò lo scisma tra chiesa romana e chiesa bizantina convocando un sinodo che disconosceva i legati romani. Dovette lasciare Costantinopoli durante il regno di Teodora ma si pose a capo della rivolta contro Michele VI Stratiotico e spianò la strada alla conquista del regno da parte di Isacco I Comneno, che incoronò a Santa Sofia nel 1057. È considerato l'artefice principale dello scisma mai più ricomposto tra chiesa romana cattolica e chiesa greco-ortodossa. 
Michèle di Làndo (Firenze 1343?-1401?) Salariato dell'arte della lana. Durante il tumulto dei Ciompi a Firenze nel 1378, passò da gonfaloniere di giustizia al popolo grasso, collaborando a reprimere la rivolta. 
Michele Strogoff Romanzo di J. Verne (1876). 
Michelet, Jules (Parigi 1798-Hyères, Provenza 1874) Storico. Tra le opere Storia di Francia (1833-1844 e 1855-1867) e Storia della rivoluzione (1847-1853). 
michelètto, sm. 1 Nome generico di alcuni soldati spagnoli del XVI e XVII sec. 2 Nome con cui erano noti i partigiani catalani assoldati da Miquelot de Prats nel XV sec. 
Michèli, Marìa Concètta (Mercatale, Arezzo 1942-) Aeronauta italiana. È stata la prima donna italiana a ottenere il brevetto di pilota di elicottero nel 1971. 
Michelin (Compagnia generale degli stabilimenti) Società francese divenuta holding nel 1951. Dopo aver inglobato nel 1990 la Uniroyal Goodrich Tyre è divenuta la maggior produttrice mondiale di pneumatici. 
Michelìni, Artùro (Firenze 1909-Roma 1969) Politico. Dal 1954 fu segretario dell'MSI. 
Michelìno da Besòzzo (Besozzo, Varese, not. 1388-1445) Pittore e miniatore. Tra le opere Matrimonio della Vergine (prima metà del XV sec., New York, Metropolitan Museum of Art). 
Michelòzzi, Michelòzzo di Bartolomèo (Firenze 1396-1472) Scultore e architetto. Collaboratore di Donatello e di Luca Della Robbia, realizzò il pulpito del duomo di Prato (1433-1438), il monumento Aragazzi nel duomo di Montepulciano (1437 ca.) e il tabernacolo della Mercanzia nella chiesa di Orsanmichele a Firenze (1423 ca.). Le sue opere più importanti furono però quelle architettoniche, nelle quali reinterpretò l'arte gotica e l'arte di Brunelleschi in una personale visione classica. Tra esse la facciata di Sant'Agostino a Montepulciano (1427 ca.), il convento di San Marco (1436-1444) e palazzo Medici Riccardi (1444-1459) a Firenze, le ville medicee di Cafaggiolo (1450) e di Careggi (1435-1440). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)