Novità del sito: Mappe antiche

Posto delle fragole, Il Film drammatico, svedese (1957). Regia di Ingmar Bergman. Interpreti: Victor Sjöström, Ingrid Thulin, Gunnar Björnstrand. Titolo originale: Smultronstället 
Posto, Il Film commedia, italiano (1961). Regia di Ermanno Olmi. Interpreti: Sandro Panzeri, Loredana Detto. 
postònico, agg. (pl. m.-ci) Detto di suono o di sillaba successivi all'accento. 
postoperatòrio, agg. Successivo a un intervento chirurgico. 
postprandiàle, agg. lett. Successivo al pranzo. 
postraumàtico, agg. (pl. m.-ci) Che è successivo a un trauma. 
postrèmo, agg. lett. Ultimo, ultimissimo. 
postribolàre, agg. Da postribolo; osceno, indecente, scandaloso. ~ sconcio. 
postrìbolo, sm. Luogo di prostituzione. ~ bordello. 
postscriptum, sm. invar. Poscritto. ~ codicillo, nota. 
Pòstua Comune in provincia di Vercelli (559 ab., CAP 13010, TEL. 015). 
postulànte, agg., sm. e sf. Che, o chi postula. ~ richiedente, supplice. 
postulàre, v. tr. 1 Chiedere con insistenza un impiego, un beneficio. ~ sollecitare, supplicare. 2 Presupporre come vero. ~ ammettere, congetturare. 
postulàre, v. tr. 1 Chiedere con insistenza un impiego, un beneficio. ~ sollecitare, supplicare. 2 Presupporre come vero. ~ ammettere, congetturare. 
postulatóre, sm. 1 Postulante. 2 Nel diritto canonico, ecclesiastico a cui viene assegnata l'introduzione di una causa di canonizzazione o di beatificazione. 
Postumia In sloveno Postojna. Città della Slovenia (6.000 ab.) a 554 m di altitudine sul Carso. Sorge sulla strada di collegamento tra Trieste e Lubiana. È famosa per le vicine grotte carsiche scavate dal fiume Piuca, oggetto di interesse turistico e naturalistico. 
Postùmia, vìa Via romana che partiva da Genova, passava per Piacenza, Cremona, Verona e Vicenza e si concludeva a Concordia Sagittaria. Venne fatta costruire dal console Postumio Albino nel 148 a. C. 
pòstumo, agg. e sm. agg. 1 Di figlio nato dopo la morte del padre. 2 Di opera, pubblicata dopo la morte dell'autore. 3 Tardivo. 
sm. Segni lasciati da una malattia. ~ coda, conseguenza, strascico. non aveva ancora smaltito i postumi della sbronza
Pòstumo, Màrco Cassiàno Latìno (?-270 ca.) Generale romano. Nel 258 i soldati lo proclamarono imperatore in opposizione a Gallieno. Organizzò un regno autonomo in Gallia, Britannia, Spagna e Germania (imperium Galliarum). Morì assassinato dai soldati. 
postùra, sf. Positura, posizione. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)