Enciclopedia

staminàto, o staminìfero, agg. Di fiore, munito di stami. 
staminìfero, agg. Che è provvisto di stami. 
staminòde, o staminòdio, sm. Stame sterile a causa dell'aborto delle antere che non producono polline. 
Stamitz, Jan (Némecky 1717-Mannheim 1757) Compositore boemo. È autore, tra l'altro, di 67 sinfonie, concerti e musiche da camera. 
Stamitz, Karel Filip (Mannheim 1745-Jena 1801) Compositore tedesco. È autore, tra l'altro, di 89 sinfonie, 50 concerti e oltre 300 composizioni da camera. 
stamnos, sm. invar. In archeologia, vaso greco di forma globulare, provvisto di due anse orizzontali, in cui veniva versato olio o vino o che serviva per contenere monete. 
Stamp, Terence (Stepney, Londra 1940-) Attore cinematografico inglese. Interpretò Billy Bud (1961), Wall Street (1987) e Alien Nation (1988). 
stàmpa, sf. 1 L'atto di stampare. 2 Ciò che viene stampato. 3 L'insieme delle pubblicazioni giornalistiche. 4 L'insieme dei giornalisti. 5 Tecnica di riproduzione su carta di immagini o testi. 
Stàmpa, Gàspara (Padova 1523-Venezia 1554) Poetessa. Tra le opere Rime (postumo, 1554). 
Stàmpa, Massimiliàno marchése di Soncìno (??-1552) Governatore di Milano alla morte di Francesco II Sforza, offrì Milano all'imperatore Carlo V. In cambio, ottenne il marchesato di Soncino dall'imperatore. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)