Enciclopedia

Uòmo Qualùnque, L' Giornale settimanale fondato a Roma nel 1944 da G. Giannini. Ha dato vita al qualunquismo, movimento politico d'ispirazione vagamente liberale che voleva dar voce all'opinione dell'uomo di strada. Chiuse nel 1953. 
Uomo senza qualità, L' Romanzo di R. Musil (1931-1933). Protagonista dell'opera è Ulrich Anders (cognome allusivo, altrimenti), uomo dotato di innumerevoli qualità senza che nessuna prevalga sulle altre, perciò incapace di indirizzarle a uno scopo, paralizzato dalla coscienza che la realtà è aperta a infinite possibilità. Il racconto non possiede un vero e proprio centro, ma solo un nucleo principale costruito intorno a un comitato di festeggiamenti denominato Azione Parallela. Il comitato si deve occupare dei festeggiamenti per il settantesimo compleanno dell'imperatore Francesco Giuseppe, che cade nel 1918, parallelamente al trentesimo anniversario di regno dell'imperatore di Germania Guglielmo II, e nomina come suo segretario Ulrich Anders. Ulrich, in realtà, più che del comitato, si interessa del caso Moosbrugger, un condannato a morte. Le riunioni del comitato si svolgono nel salotto della signora Diotima Tuzzi, cugina di Ulrich, nel quale sfilano numerosi personaggi, specchio vivente dell'Austria dell'inizio del secolo. Le riunioni del comitato non producono altro che una serie di proposte sconclusionate o inattuabili. Lo scoppio della guerra nell'estate del 1914 dissolve il comitato, che non ha concluso nulla, mentre Ulrich parte per il fronte. La guerra è considerata da Musil il principio della fine di una civiltà. Intorno a Ulrich si muovono altri personaggi, in particolare la sorella Agathe con la quale Ulrich intreccia un rapporto incestuoso, la crisi di una coppia (Walter e Clarisse). La chiusura del salotto Tuzzi equivale alla chiusura con il passato. 
L'opera, che utilizza numerosi modi narrativi (descrittivo, lettere, dialogo, monologo interiore) è stata paragonata a un labirinto con sottilissimi fili che legano i suoi simboli, ma sostanzialmente inafferrabile nel suo significato. La dissoluzione della forma tradizionale del romanzo, alla quale è abbinata l'attività inconcludente del comitato, è stata avvicinata alla dissoluzione dell'Impero. Il tono del narratore è freddo e distaccato, improntato allo scetticismo. Il romanzo è considerato uno dei capolavori della letteratura europea di questo secolo. 
Uomo senza volto, L' Film drammatico, americano (1993). Regia di Mel Gibson. Interpreti: Mel Gibson, Nick Stahl, Margaret Whitton. Titolo originale: The Man Without a Face 
Uomo tranquillo, Un Film commedia, americano (1952). Regia di John Ford. Interpreti: John Wayne, Maureen O'Hara, Victor McLaglen. Titolo originale: The Quiet Man 
Uomo, Un Romanzo di O. Fallaci (1979). 
Uomo, una donna, Un Film drammatico, francese (1967). Regia di Claude Lelouch. Interpreti: Anouk Aimée, Jean-Louis Trintignant, Pierre Barouh. Titolo originale: Un homme et une femme 
uòpo, sm. Bisogno. ~ necessità. 
uòsa, sf. 1 Calzatura medievale con gambaletto alto fin sotto il ginocchio. 2 Ghetta. 3 Fasciatura stretta di protezione delle articolazioni inferiori di equini e bovini. 
uòvo, sm. 1 Cellula germinativa o gamete femminile. 2 L'uovo degli animali ovipari. 3 L'uovo di gallina. 4 Qualsiasi oggetto a forma di uovo di gallina. 
UP Sigla di United Press (stampa unita). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)