Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

Gòlfo, guèrra dél Conflitto militare fra una forza multinazionala guidata dali Stati Uniti e l'Iraq per la liberazione del Kuwait, occupato dagli iracheni nell'agosto 1990. Gli scontri iniziarono il 17 gennaio 1991 e dopo sei settimane di combattimenti il Kuwait venne liberato, dopo che la forza multinazionale era entrata ampiamente nel territorio iracheno e che Bagdad aveva subito pesanti bombardamenti. 
Gòlgi, Camìllo (Corteno 1844-Pavia 1926) Biologo, medico, istologo e patologo, rettore dell'università di Pavia, compì studi sulla malaria, sulla struttura cellulare e sulle cellule del sistema nervoso. Fu autore di alcuni saggi, tra i quali Studi sulla fine anatomia degli organi centrali del sistema nervoso (1874), grazie al quale conseguì il premio Nobel nel 1906 per la medicina. 
Apparato di Golgi 
Sistema di cavità appiattite del citoplasma cellulare, formate da membrane parallele situate vicino al nucleo, nel quale sono immagazzinati i prodotti secreti dalla cellula (proteine, polisaccaridi, lisosomi), emessi in seguito da vescicole che si staccano e raggiungono la membrana cellulare. La loro forma varia tra vertebrati e invertebrati: nei primi costituisce un singolo complesso, di ragguardevoli dimensioni, mentre nei secondi è invece frazionato in elementi separati (dittiosomi). 
Cellule di Golgi 
Cellule nervose multipolari, con terminazioni assiali. 
Golgotha, o Gòlgota Nome di un'altura al di fuori delle mura di Gerusalemme sulla quale, secondo i Vangeli e la comunità cristiana, fu crocifisso Gesù. ~ Calvario. 
Golìa o Goliat, personaggio biblico, gigante filisteo. Venne assassinato da Davide con un colpo di fionda durante la guerra tra i filistei e Saul. 
goliardìa, sf. Insieme dei goliardi. 
goliardicaménte, avv. In modo goliardico. 
goliàrdico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla goliardia. 
goliàrdo, sm. Termine con il quale venivano indicati gli ecclesiastici e i monaci che, nel medioevo, abbandonato lo stato religioso, andavano di università in università richiamati per lo più dalla fama di qualche famoso maestro. Conducevano vita itinerante, per questo motivo erano anche chiamati clerici vagantes. Diedero vita a un genere poetico, per lo più in lingua latina, ritmata sugli inni sacri, con temi di ispirazione profana quali il vino, le donne, il gioco, con toni satirici e prettamente anticlericali. La maestria tecnica di questi lavori dimostrano l'elevata acculturazione degli autori. La raccolta più completa dei canti goliardici è quella dei Carmina burana
Studente universitario. La tradizione vuole che gli anni dell'università rappresentino un periodo di vita allegra e spensierata. ~ gaudente, buontempone. 
golìno, sm. Colpo inferto con l'inforcatura della mano tra pollice e indice alla gola dell'avversario. 
gollìsmo, sm. Tendenza politica che si ispira alle teorie del generale francese C. De Gaulle. 
gollìsta, agg. e sm. agg. Proprio di De Gaulle. 
sm. Fautore del gollismo. 
Gollwitzer, Helmut (Pappenheim 1908-1993) Teologo protestante tedesco. Tra le sue opere Sul senso della vita (1970) e Regno di Dio e socialismo: la critica di K. Barth (1972). 
golosaménte, avv. Con voracità. 
golosità, sf. 1 Caratteristica di chi è goloso. ~ golosaggine, gola. 2 Cosa ghiotta. ~ leccornia. 3 Desiderio, brama. ~ avidità. 
golóso, agg. e sm. agg. 1 Che ha il vizio di gola. 2 Avido. ~ ghiotto. <> parco. 3 Desideroso, bramoso. ~ voglioso. 4 Prelibato, appetitoso. ~ stuzzicante. <> disgustoso. 
sm. Persona golosa. ~ ghiottone. 
gólpe, sf. Carbone. 
golpe, sm. invar. 
Colpo di stato. ~ putsch. 
golpìsta, agg. e sm. agg. Relativo al golpe. 
sm. Fautore di un golpe. 
golpìstico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a un golpe. 
Goltzius, Hendrick (Mühlbracht 1558-Haarlem 1617) Incisore e pittore olandese. Tra le opere Portastendardo (1587, Monaco, Alte Pinakothek). 
gomarìsmo, sm. Dottrina del teologo belga Gomar. 
<< indice >>