Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

1947    1948    1949    1950    1951    1952    1953    1954    1955    1956    1957    1958    1959    1960    1961    1962    1963    1964    1965    1966    1967    1968    1969    1970    1971    1972    1973    1974    1975    1976    1977    1978    1979    1980    1981    1982    1983    1984    1985    1986    1987    1988    1989    1990    1991    1992    1993    1994    1995    1996    1997    1998    1999    2000    2001    2002    2003    2004    2005    2006    2007    2008    2009    2010    2011    2012    2013    2014    2015    2016    2017    2018   

Legge Ordinaria n. 940 del 24/12/1949 (Pubblicata nella G.U. del 29 dicembre 1949, n. 299)
Regime fiscale dei filati delle varie fibre naturali ed artificiali.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Le  aliquote  dell'imposta, di fabbricazione e della corrispondente
sovrimposta  di  confine  sui  filati delle fibre tessili naturali ed
artificiali  stabilite  con la legge 18 febbraio 1949, n. 27 - per il
periodo  4  gennaio 1949-3 gennaio 1950 - continueranno ad applicarsi
anche a decorrere dal 4 gennaio 1950, sostituendosi il disposto delle
lettere  p)  e  q)  del n. 1 dell'articolo unico della predetta legge
come segue:
    p) piu' di 210.000 fino a 244.000 metri, L. 1.700;
    q) piu' di 244.000 metri, L. 2.200;
e quello del n. 4 dello stesso articolo come segue:
  Per  ogni  chilogrammo  di  filato  di  lana  (vergine,  cascame  o
rigenerata)  o  di  lana (vergine, cascame o rigenerata) in quantita'
superiore  al  5% in mista, intima con altre fibre, rigenerate o non,
misurante:
    a) fino a 4.000 metri, L. 28;
    b)  piu' di 4.000 metri, fino a 20.000 metri, L. 7 per ogni mille
metri;
    c) piu' di 20.000 metri, L. 8 per ogni mille metri.
  Per  ogni  chilogrammo  di  filato  di  lana,  agli  effetti  della
liquidazione  dell'imposta,  le  frazioni  superiori  a  500 metri si
arrotondano a 1000, quelle inferiori a 500 metri si trascurano.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it