Legge Ordinaria n. 1079 del 28/12/1950 (Pubblicata nella G.U. del 13 gennaio 1950)
Disciplina di talune situazioni riferentisi ai pubblici dipendenti non di ruolo.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Le  disposizioni  del  decreto  legislativo 28 gennaio 1948, n. 52,
concernente il trattamento dei reduci riassunti negli impieghi non di
ruolo,  sono  estese ai dipendenti non di ruolo delle Amministrazioni
dello  Stato  e degli Enti pubblici, in servizio alla data di entrata
in vigore della presente legge:
    a)  che,  assunti  in  sostituzione  di personale richiamato alle
armi,  vennero  richiamati  alle  armi  o  si  trovarono in una delle
condizioni previste dall'art. 1, primo comma, del decreto legislativo
26 marzo 1946, n. 138;
    b)  che,  chiamati alle armi per adempiere agli obblighi di leva,
con  un  precedente  servizio  civile  inferiore  ad un anno, vennero
successivamente trattenuti in servizio militare;
    c)  che essendo stati assunti in localita' oltremare o, comunque,
fuori  del territorio metropolitano, siano stati licenziati all'epoca
del  loro rimpatrio, perche' non ritenuti immediatamente utilizzabili
negli stabilimenti militari;
    d) che, essendo stati militarizzati, furono catturati e deportati
in campi di concentramento o di prigionia.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)