Legge Ordinaria n. 229 del 29/04/1950 (Pubblicata nella G.U. del 20 maggio 1950 e rettifica 27/05)
Modificazioni all'ordinamento del personale dipendente dal Ministero delle poste e delle telecomunicazioni.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Il   primo   comma   dell'art.  1  dell'ordinamento  del  personale
dell'Amministrazione delle poste e delle telecomunicazioni, approvato
con  regio  decreto  15  agosto 1926, n. 1733, modificato dal secondo
comma  dell'art.  2 della legge 18 aprile 1940, n. 288, e' abrogato e
sostituito dal seguente:
  "Il  personale  di  ruolo  dell'Amministrazione delle poste e delle
telecomunicazioni e' raggruppato nei seguenti ruoli:
    ruolo  del  personale  di  gruppo  A,  comprendente un quadro del
personale  direttivo  amministrativo  e assimilato, e un quadro degli
ingegneri specializzati;
    ruolo del personale di gruppo B, comprendente un quadro normale e
un quadro transitorio;
    ruolo  del personale di gruppo C, comprendente un quadro dei capi
di  ufficio,  un  quadro  del  personale  esecutivo  e  un quadro del
personale  tecnico  speciale,  distinto  in  personale delle officine
telegrafiche e personale delle stazioni radiotelegrafiche;
    ruolo del personale subalterno, comprendente un quadro speciale e
un quadro comune".
  L'ispettore  generale  delle  telecomunicazioni,  al quale, a norma
dell'art.  3  del decreto legislativo 2 aprile 1948, n. 432, spettano
anche,    nell'ambito   dei   servizi   telegrafici,   telefonici   e
radioelettrici,  i  poteri  e  le attribuzioni conferite al direttore
generale  dal  regio  decreto 2 luglio 1925, n. 1196, lettere a), b),
c),  d),  i), l) e m) e successive modificazioni, e' classificato nel
grado  4°  dell'ordinamento  gerarchico  delle  Amministrazioni dello
Stato  e  assume  la  qualifica di ispettore generale superiore delle
telecomunicazioni.
  Le   tabelle  risultanti  dall'allegato  1  del  regio  decreto  17
settembre  1931,  n.  1345  e  successive  modificazioni,  la tabella
annessa  al  decreto  legislativo del Capo provvisorio dello Stato 18
marzo  1948,  n.  376,  e  le tabelle numeri 1 e 2 annesse al decreto
legislativo  22 marzo 1948, n. 504, sono sostituite da quelle annesse
alla  presente  legge,  vistate  dai  Ministri  per  le  poste  e  le
telecomunicazioni e per il tesoro.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)