Legge Ordinaria n. 261 del 09/05/1950 (Pubblicata nella G.U. del 29 maggio 1950)
Autorizzazione di nuovi finanziamenti per l'industrializzazione dell'Italia meridionale e insulare.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Il  Ministro  per  il tesoro e' autorizzato a prelevare la somma di
lire  10  miliardi  dal  conto  speciale  (Fondo-lire 1948-49) di cui
all'art.  2 della legge 4 agosto 1948, n. 1108, per la concessione di
prestiti  decennali  rinnovabili  di  6,1  miliardi  alla  Sezione di
credito industriale del Banco di Napoli, di 2,9 miliardi alla Sezione
di  credito  industriale  del  Banco di Sicilia e di un miliardo alla
Sezione di credito industriale del Banco di Sardegna.
  Dette  somme  verranno utilizzate dalle predette Sezioni di credito
per   concedere   finanziamenti   ai   fini  dell'industrializzazione
dell'Italia  meridionale ed insulare di cui al decreto legislativo 14
dicembre 1947, n. 1598, e successive modificazioni ed integrazioni.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)