Legge Ordinaria n. 835 del 06/10/1950 (Pubblicata nella G.U. del 24 ottobre 1950)
Riserva di forniture e lavorazioni per le Amministrazioni dello Stato, in favore degli stabilimenti industriali delle regioni meridionali e del Lazio, e determinazione delle zone da comprendersi nell'Italia meridionale e insulare.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  E' fatto obbligo alle Amministrazioni dello Stato di riservare agli
stabilimenti  industriali,  comprese  le  piccole  industrie e quelle
artigiane  delle  province  del  Lazio,  dell'Abruzzo e Molise, della
Campania,  della Lucania, delle Puglie, della Calabria, della Sicilia
e  della  Sardegna, e dei territori dell'Isola d'Elba, le forniture e
lavorazioni previste dal decreto legislativo 18 febbraio 1947, n. 40.
Lo  stesso  obbligo  e'  posto  a  carico delle Amministrazioni delle
ferrovie  dello  Stato  e  della  Marina  militare,  per le forniture
previste  dai  decreti  legislativi  14  giugno  1945,  n.  374, e 15
novembre 1946, n. 503.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)