Legge Ordinaria n. 68 del 27/02/1955 (Pubblicata nella G.U. del 15 marzo 1955)
Modificazioni alla legge 30 dicembre 1947, n. 1477, concernente il riordinamento dei corpi consultivi del Ministero della pubblica istruzione (Consiglio superiore delle antichità e belle arti).
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  L'art.  13 della legge 30 dicembre 1947, n. 1477, e' sostituito dal
seguente:
  "Il  Consiglio  superiore delle antichita' e belle arti e' composto
di 31 membri, oltre il Ministro che lo presiede.
  "E'  ripartito  in cinque Sezioni delle quali la prima e la seconda
di  cinque  membri ciascuna, la terza, la quarta e la quinta ciascuna
di sette membri.
  "La  I per l'archeologia, la paletnologia e l'etnografia; la II per
medioevale   e   moderna;   la   III  per  gli  edifici  monumentali,
l'urbanistica  e  le  bellezze naturali; la IV per le arti figurative
contemporanee  e  relative  scuole;  la V per l'arte musicale, per la
drammatica e per la danza e relative scuole".
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)