Legge Ordinaria n. 461 del 08/08/1972 (Pubblicata nella G.U. del 23 agosto 1972 n. 218)
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 giugno 1972, n. 285, recante ulteriore proroga di agevolazioni tributarie in materia edilizia.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                           Articolo unico

  Il  decreto-legge 30 giugno 1972, n. 285, recante ulteriore proroga
di  agevolazioni  tributarie  in  materia  edilizia, e' convertito in
legge con le seguenti modificazioni:

  All'articolo  1,  le parole: "al 31 dicembre 1972 ed al 31 dicembre
1974"  sono  sostituite  con le parole: "al 31 dicembre 1973 ed al 31
dicembre 1975".
  All'articolo 2, dopo le parole: "acquisto di aree" sono inserite le
parole: "ed ai contratti di appalto".
  E' aggiunto il seguente comma:
  "L'aliquota del 4 per cento prevista dall'articolo 44, primo comma,
del  decreto-legge  15  marzo 1965, n. 124, convertito nella legge 13
maggio  1965, n. 431, e dalle successive proroghe per i trasferimenti
a  titolo oneroso effettuati fino al 31 dicembre 1970 deve intendersi
applicabile  a  tutti gli atti e contratti indicati agli articoli 1 e
81,  lettera  c),  della  tariffa  allegato  "A"  al regio decreto 30
dicembre  1923,  n. 3269, e successive modificazioni ed agli articoli
che vi fanno richiamo".

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

    Data a Napoli, addi' 8 agosto 1972

                                LEONE

                                                ANDREOTTI - TAVIANI -
                                                  MALAGODI - GULLOTTI

Visto, il Guardasigilli: GONELLA
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)