Legge Ordinaria n. 476 del 30/07/1973 (Pubblicata nella G.U. del 14 agosto 1973 n. 210)
Conferimento di posti di vice cancelliere e di vice segretario.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                           Articolo unico.

  La  facolta' prevista dall'articolo 26 della legge 23 ottobre 1960,
n.  1196, si intende estesa fino ad esaurimento della graduatoria dei
244  candidati  risultati idonei nel concorso per esami a cento posti
di vice cancelliere e vice segretario in prova indetto con il decreto
ministeriale 19 novembre 1968.
  Il  Ministro  per  la  grazia  e giustizia provvede, entro sei mesi
dall'entrata in vigore della presente legge, alla nomina degli idonei
di  detto concorso da inquadrare nel ruolo di concetto ordinario, con
la  qualifica  di  segretario e con decorrenza dal decreto di nomina,
assegnando  ad  essi,  secondo  l'ordine  della  graduatoria, i posti
risultanti disponibili nel termine predetto.

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 30 luglio 1973

                                LEONE

                                                       RUMOR - ZAGARI

Visto, il Guardasigilli: ZAGARI
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)