Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps



Legge Ordinaria n. 585 del 08/08/1977 (Pubblicata nella G.U. del 26 agosto 1977 n. 232)
Esazione dei contributi per il funzionamento degli ordini degli ingegneri secondo le norme per la riscossione delle imposte dirette.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                           Articolo unico

  Le  tasse annuali di iscrizione e le eventuali arretrate che devono
essere corrisposte dagli iscritti agli albi degli ingegneri di cui al
regio decreto 23 ottobre 1925, n. 2537, a norma degli articoli 7 e 14
del  decreto  legislativo  luogotenenziale  23 novembre 1944, n. 382,
sono  riscosse  ai  sensi  dell'articolo 3 del decreto del Presidente
della  Repubblica  15  maggio  1963, n. 858, a richiesta dei consigli
degli  ordini  provinciali e del consiglio nazionale degli ingegneri,
secondo  le  modalita'  stabilite  nel testo unico per la riscossione
delle imposte dirette.
  L'esattore  versa  per  il  tramite del ricevitore provinciale agli
ordini  provinciali e al consiglio nazionale degli ingegneri le quote
di contributi ad essi spettanti.

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 8 agosto 1977

                                LEONE

                                               ANDREOTTI - PANDOLFI -
                                                            BONIFACIO

Visto, il Guardasigilli: BONIFACIO
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)