Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps



Legge Ordinaria n. 865 del 18/12/1980 (Pubblicata nella G.U. del 22 dicembre 1980 n. 349)
Nuova istituzione di una commissione d'inchiesta e di studio sulle commesse di armi e mezzi ad uso militare e sugli approvvigionamenti.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  E'   istituita   una  commissione  parlamentare  d'inchiesta  sulle
commesse  di  armi,  mezzi ad uso militare e sugli approvvigionamenti
centrali  destinati  all'Esercito,  alla  Marina  ed alla Aeronautica
militare,  con  i  compiti,  i  poteri,  i  limiti  e le modalita' di
organizzazione e funzionamento gia' previsti dagli articoli 1, 2, 3 e
6 della legge 8 agosto 1977, n. 596, per la commissione sulla base di
tale legge costituita.
  La  commissione  e'  composta  da  venti senatori e venti deputati,
scelti  rispettivamente  dal Presidente del Senato della Repubblica e
dal Presidente della Camera dei deputati in proporzione al numero dei
componenti i gruppi parlamentari, comunque assicurando la presenza di
un  rappresentante  per  ciascuna  componente  politica costituita in
gruppo in almeno un ramo del Parlamento.
  Con  gli  stessi  criteri  e con la stessa procedura si provvedera'
alle  sostituzioni che si rendessero necessarie in caso di dimissioni
dalla commissione o di cessazione del mandato parlamentare.
  La   commissione   elegge   nel   suo   seno   il  presidente,  due
vicepresidenti e due segretari.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)