Legge Ordinaria n. 733 del 23/12/1983 (Pubblicata nella G.U. del 29 dicembre 1983 n. 356)
Autorizzazione alla Cassa depositi e prestiti a concedere un'anticipazione di lire 15 miliardi all'ente EUR.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  La  Cassa  depositi e prestiti e' autorizzata, anche in deroga alle
vigenti  disposizioni,  a  concedere  all'ente  EUR  -  Ente autonomo
esposizione  universale  di  Roma,  al tasso dalla stessa normalmente
praticato, un'anticipazione di lire 15 miliardi estinguibile in dieci
anni.
  L'onere  conseguente  al  servizio  del  prestito, valutato in lire
2.370  milioni  annui,  e' assunto a carico del bilancio dello Stato,
verso contestuale sospensione, per corrispondente importo e per tutta
la  durata  dell'ammortamento,  del pagamento del canone di locazione
relativo  agli  immobili  locati  dall'ente  EUR alle amministrazioni
dello Stato.
  La  concessione  verra'  disposta  con determinazione del direttore
generale,  assumendo  i  poteri  del  consiglio di amministrazione al
quale ne verra' data notizia nella prima adunanza utile.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)