Legge Ordinaria n. 183 del 16/04/1987 (Pubblicata nella G. U del 13 maggio 1987 n. 109 suppl. ord.)
Coordinamento delle politiche riguardanti l'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee ed adeguamento dell'ordinamento interno agli atti normativi comunitari.
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.
   (Dipartimento per il coordinamento delle politiche comunitarie)

  1. Per il coordinamento delle politiche derivanti dall'appartenenza
dell'Italia   alle   Comunita'  europee  e  per  l'adeguamento  della
normativa  nazionale  alle  direttive  comunitarie  e'  costituito il
Dipartimento  per il coordinamento delle politiche comunitarie che si
avvarra'  delle  strutture  e  del personale specificati nel relativo
ordinamento  cui  sara'  provveduto  con decreto del Presidente della
Repubblica da emanarsi entro sei mesi dalla data di entrata in vigore
della  presente  legge,  a  seguito  di  delibera  del  Consiglio dei
ministri,  adottata  su  proposta  del  Presidente  del Consiglio dei
ministri,  sentite  le competenti Commissioni permanenti della Camera
dei deputati e del Senato della Repubblica.
  2. In tale ordinamento verranno indicati i servizi necessari per la
gestione   amministrativa  degli  affari  di  competenza  nonche'  la
dotazione organica e le relative modalita' per la copertura dei posti
nell'ambito  della  dotazione organica della Presidenza del Consiglio
dei ministri.
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)