Leggi d'Italia

(Fonte opendata: Camera dei Deputati)

1947    1948    1949    1950    1951    1952    1953    1954    1955    1956    1957    1958    1959    1960    1961    1962    1963    1964    1965    1966    1967    1968    1969    1970    1971    1972    1973    1974    1975    1976    1977    1978    1979    1980    1981    1982    1983    1984    1985    1986    1987    1988    1989    1990    1991    1992    1993    1994    1995    1996    1997    1998    1999    2000    2001    2002    2003    2004    2005    2006    2007    2008    2009    2010    2011    2012    2013    2014    2015    2016    2017    2018   

Legge Ordinaria n. 489 del 19/12/1992 Pubblicata nella G.U. del 21 dicembre 1992, n. 299
Disposizioni in materia di attuazione di direttive comunitarie relative al mercato interno.
  La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno 
approvato; 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
                              PROMULGA 
la seguente legge: 
                               Art. 1. 
Delega  al  Governo  per  l'attuazione  delle  direttive  comunitarie
                     relative al mercato interno 
 1. Il Governo e' delegato ad emanare, entro  il  31  dicembre  1992,
decreti legislativi recanti le norme occorrenti per  dare  attuazione
alle direttive delle Comunita' europee comprese negli elenchi di  cui
agli allegati A e B della presente legge. 
  2. I decreti legislativi sono adottati, nel rispetto  dell'articolo
14 della legge 23 agosto 1988, n. 400, su proposta del  Ministro  per
il  coordinamento  delle  politiche  comunitarie  e  per  gli  affari
regionali congiuntamente ai  Ministri  con  competenza  istituzionale
prevalente per la materia, di concerto con i  Ministri  degli  affari
esteri, di grazia e giustizia e del tesoro, qualora non proponenti. 
  3. Gli schemi dei  decreti  legislativi  recanti  attuazione  delle
direttive comprese nell'elenco di cui all'allegato B  della  presente
legge sono trasmessi alla Camera dei  deputati  ed  al  Senato  della
Repubblica per l'acquisizione,  entro  venti  giorni  dalla  data  di
trasmissione, del parere delle commissioni permanenti competenti  per
materia e,  ove  necessario,  delle  osservazioni  della  commissione
parlamentare per le questioni  regionali.  Decorso  tale  termine,  i
decreti sono comunque emanati. 
 

il resto della Legge è possibile consultarlo su Normattiva.it